Project Description

START

start logo.jpgLe città europee sono centri della crescita industriale e economica. Una distribuzione efficiente delle merci nelle città risulta quindi fondamentale per la vitalità dei centri europei. L’attuale distribuzione delle merci, tuttavia, provoca emissioni e non è necessariamente efficiente da un punto di vista energetico. Il progetto START adotta un approccio a breve termine e combina varie azioni – come ad esempio limitazioni di accesso, consolidamento dei centri e sistemi di incentivi – al fine di rendere la distribuzione delle merci nei centri urbani più sostenibile ed efficiente.
Le città di Bristol, Göteborg, Lubiana, Ravenna e Riga si uniscono insieme a partner locali per l’introduzione e lo sviluppo di misure che vadano a beneficio sia delle imprese che dei cittadini, ottimizzando il consumo energetico per la distribuzione delle merci e quindi riducendo l’inquinamento atmosferico. L’approccio di START si basa su una stretta collaborazione tra le amministrazioni cittadine, le aziende di trasporto e le imprese locali riunite in network di trasporto locali istituiti in ogni città partner. Gli obiettivi di START sono:

  • Ridurre il consumo energetico e le emissioni derivanti dal traffico merci nelle aree pilota
  • Aumentare la consapevolezza e l’accettazione da parte degli operatori dei trasporti locali dei possibili modi per incrementare efficienza energetica ed economica in questo ambito
  • Aumentare la cooperazione tra pubblico e privato e creare un maggiore scambio transnazionale di esperienze tra i soggetti interessati in materia di trasporto merci nelle città europee.

  • Per ulteriori informazioni si prega di visitare il sito.

    *Co-finanziato dalla Commissione Europea – EACI

  • Ridurre considerevolmente le emissioni derivanti dal traffico merci in 5 aree pilota (CO2 -7%, NOx -10%, and PM10 -15%)
  • Aumentare la consapevolezza e l’accettazione da parte del settori dei trasporti locali dei possibili modi per incrementare efficienza energetica ed economica in questo ambito
  • Aumentare la cooperazione tra pubblico e privato e creare un maggiore scambio transnazionale di esperienze tra i soggetti interessati in materia di trasporto merci nelle città europee.
  • Organizzare e facilitare seminari per la condivisione delle conoscenze e produrre report sul progetto
  • Elaborare una valutazione qualitativa degli impatti e dei fattori che influenzano la performance

City of Göteborg,
Traffic & Public Transport Authority,
Bristol City Council,
Comune di Ravenna,
Riga City Council Traffic Department,
Prometni Institut Ljubljana d.o.o.
Exel Europe Limited,
Åkarservice Väst AB
Consorzio Sterratori Autotrasportatori Ravennati
Istituto sui Trasporti e la Logistica
ISIS
Mestna občina Ljubljana