clean-fleets-news

Con un workshop di due giorni (11 e12 dicembre a Brema, in Germania), il progetto europeo Clean Fleets mostrerà agli operatori e alle autorità dei trasporti come l’acquisto di autobus nelle loro città può diventare più verde e sostenibile, in linea con la direttiva europea sui veicoli puliti (CVD). Clean Fleets mira ad agevolare l’attuazione della direttiva CVD, accelerando l’introduzione sul mercato di veicoli con standard più elevati di efficienza energetica e ambientale, riducendo in questo modo consumo di energia, rumore, emissioni di CO2 e inquinamento.

Come partner del progetto, ISIS sarà presente all’evento, che illustrerà le esperienze di diverse città nell’ambito degli appalti di autobus “green”, confrontando varie opzioni tecnologiche per i veicoli puliti, con particolare riferimento alla modalità elettrica, e valutando l’impatto della direttiva CVD su un approccio di tipo Life Cycle Cost. Inoltre, i partecipanti toccheranno con mano il concetto di mobilità sostenibile grazie a una visita di studio di mezza giornata a Brema, durante la quale osserveranno come questo sistema di trasporto pubblico riesce a combinare tram elettrici, autobus EEV diesel convenzionali e autobus diesel-elettrici.